15 Aug

Pesca in acqua dolce a Gran Canaria

Ferragosto Dayli

Il caldo a Gran Canaria si fa sentire. E’ una giornata di alta stagione ma anche festiva , così tantissimi turisti e ma anche tutti i residenti dell’isola (oggi quasi un milione) affollano le spiagge.

A parte ferragosto e alcune giornate festive particolari,  difficilmente puoi trovare Gran Canaria affollata in quanto gli spazi sono ampi e il territorio piuttosto vasto fa si che il turismo si distribuisca in modo abbastanza omogeneo.

Vivere le Canarie nei momenti migliori

Quando vivi in un posto di vacanza e hai la possibilità di godere delle spiagge nei momenti migliori, è normale che preferisci andare al mare  in giornate più tranquille dove l’acqua è più pulita… il silenzio regna sovrano e hai la sensazione che il tutto ti appartenga.

instagram_on_fire

Per questo motivo decidiamo di trascorrere la giornata di ferragosto in montagna, alla scoperta di uno dei luoghi più belli e rilassanti di Gran Canaria: Presa de Las Niñas.

Lo sapevi? A Gran Canaria ci sono 50 laghi !

Devi sapere che a Gran Canaria esistono oltre 50 laghi artificiali, cosiddetti “serbatoi d’acqua” che raccolgono l’acqua piovana per cercare di recuperare quanto più possibile questa risorsa non molto disponibile sull’isola.

Gran Canaria è un piccolo continente

Una delle cose che ci piace di più e ci affascina di Gran Canaria  è la particolarità che appena cambi direzione all’interno di questo piccolo continente il paesaggio cambia completamente, anche percorrendo pochi minuti in auto hai la sensazione di essere passato da un mondo ad un’altro.

Dal Porto Di Mogan, definita la piccola Venezia delle Canarie percorrendo solo 20 minuti d’ auto ti ritrovi in un paesaggio che ricorda il Gran Canyon di Las Vegas.

Dedicarci alle nostre passioni

Nel tempo libero ci piace dedicarci alle nostre passioni e la pesca è sicuramente tra quelle che preferiamo.

Pescare è un modo per avventurarci nei luoghi più selvaggi, scoprendo posti che difficilmente avremmo visto e questo ci permette di staccare alla grande.

Sempre nel rispetto della natura e sempre catch & release.

 

LEGGI ANCHE:  Vivere alle Canarie: pro e contro

 

La pesca per noi è una sfida con noi stessi e la vita,  il pesce è il nostro avversario, la maggior parte delle volte perdiamo ma quando si vince l’emozione ripaga per tutte le sconfitte.

Rispettiamo il pesce e lo catturiamo senza ardiglione per non ferirlo e una volta preso si fa una foto e lo si rilascia subito con un bel arrivederci.

Guarda il nostro video della giornata di ferragosto e iscriviti al nostro canale YouTube Canarie On Life per non perderti le prossime video story.

Un saluto e alla prossima

Andrea, Zàira e Leonardo

P.s.
Se questo articolo ti è piaciuto premi il tasto qui sotto e condividilo sui tuoi social così diffonderai nel web contenuti di positività e bei paesaggi, molte persone apprezzeranno, noi per primi! 😉
clicca il tasto qui sotto e condividi su facebook!

Leave A Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *